L'Istituto di Studi Etruschi ed Italici

L'Istituto Nazionale di Studi Etruschi ed Italici ha lo scopo di promuovere, intensificare e coordinare le ricerche e gli studi sulla civiltà degli Etruschi e degli altri popoli dell’Italia antica.
Dal 1927, compito primario dell'Istituto Nazionale di Studi Etruschi ed Italici è stata la realizzazione della Rivista annuale Studi Etruschi, con l’edizione periodica degli indici relativi.

Giulio Paolucci, CANOPI ETRUSCHI.

G. Paolucci, CANOPI ETRUSCHI. Tombe con ossuari antropomorfi dalla necropoli di Tolle (Chianciano Terme)

“Monumenti etruschi”  XIII, Roma 2015, Giorgio Bretschneider Editore, vol.I e II, p. 1100 con circa 3.000 illustrazioni.

L’opera è stata stampata con il contributo del MINISTERO BENI CULTURALI, AMBIENTALI E DEL TURISMO –  Direzione generale per le biblioteche, gli istituti culturali ed il diritto d’autore.

 

La Corsica e Populonia”

E’ uscito il volume degli Atti del XXVIII Convegno di Studi Etruschi ed Italici.  Bastia – Aleria – Piombino – Populonia 25 – 29 ottobre 2011,    La Corsica e Populonia, Roma 2015, Editore Giorgio Bretschneider.

 

 

 

 

19 giugno 2015

Archivio notizie