Studi Etruschi XVII – 1943

Anno di Edizione: 1943


Indice del volume XVII di Studi Etruschi


P. LA VIOSA ZAMBOTTILe influenze della civiltà del Tibisco e della civiltà di Vuèedol in Italia, p. 9


D. MASSAROLe ambre di Vetulonia (Tavv. I-V), p. 31


R. PINCELLIIl tumulo vetuloniese della Pietrera (Tavole VI-XI), p. 47


E. GALLIIl leoncino di Sigillo (Tavv. XII-XIV), p. 115


G. A. MANSUELLILa tomba felsinea Arnoaldi delle anfore panatenaiche (Tavv. XV-XX), p. 151


F. CASTAGNOLICandelabro etrusco da Spina (Tavv. XXI-XXII), p. 183


L. BANTIIl culto del cosiddetto « tempio dell’Apollo  a Veii » e il problema delle triadi etrusco-italiche, p. 187

Parte II – Lingua – Epigrafia

G. ALESSIORaddoppiamento normale in presunte voci del sostrato mediterraneo, p. 227


G. ALESSIO – ΓΛΑΝΙΣ « fiume fangoso » e ΓΛΑΝΙΣ « pesce che vive nel fango », p. 237


C. BATTISTIVoci mediterranee contestate (carra, sala, bova, napa, marra, toba, mala, pala, cala e derivati), p. 243


C. BATTISTILa formante etrusca -ana e il suffisso latino -iinus, p. 287


G. BOTTIGLIONIDi alcuni presunti sabinismi del lessico latino, p. 315


S. P. CORTSENEinige orisangaben der agramer mumienbinden, p. 327


M. PALLOTTINO Saggi sul Libro di Zagabria – I. La formula cisum pute, p. 347


G. DEVOTOPelasgo e peri-indoeuropeo, p. 359

Parte III – Naturalistica

P. GRAZIOSILa Venere di Chiozza (Tav. XXIII), p. 371


G. NEGRIResidui di una abetina originaria a Monte Amiata. Il Pigelleto di pian Castagnaio (Tav. XXIV), p. 389


M. PASSERINIAnalisi chimica di alcuni campioni di ambre etrusche, p. 419


B. BUSATTIDi alcune coltivazioni minerarie nel territorio dell’antica Heba (Magliano in Toscana), p. 423

Notiziario
RASSEGNE E MONUMENTI

RASSEGNA DEGLI SCAVI E DELLE SCOPERTE avvenute nel territorio della R. Soprintendenza d’Etruria dal 1° luglio 1942 al 30 giugno 1943 (E. Riesch), p. 435


FORMA ETRURIAE
CARTA ARCHEOLOGICA D’ITALIA AL 100.000. Etruria: Stato dei lavori e supplementi ai fogli pubblicati” ( A.. Talocchini), p. 437


CONTRIBUTI PER LA CARTA ARCHEOLOGICA
I. ETRURIA:
1) Volterra – Antefisse templari scoperte nell’Arce Volterrana (L. Consortini) (Tav. XXV), p. 439
2) Montepulciano – Tomba a inumazioni nella tenuta delle Capezzine (E. Scamuzzi) (Tav. XXV), p. 441
3) Arezzo – « Cisterna » romana scoperta al Prato (F. Carpanelli), p. 443

II. EMILIA:
Nuove stazioni enee emiliane (F. Malavolti), p. 447


– MUSEOGRAFIA:
1) Ambre etrusche del R. Museo Archeologico di Firenze (D. Massaro) (Tav. XXVI), p. 455
2) Due nuovi cottabi perugini (U. Calzoni) (Tav. XXVII), p. 459


MONUMENTI ETRUSCHI NEI MUSEI ITALIANI ED ESTERI:
1) Il R. Museo Archeologico di Castiglioncello (E. Riesch) (Tavole XXVIII-XXIX), p. 463


MATERIALI PER UN SUPPLEMENTO AL «CORPUS » DEGLI SPECCHI ETRUSCHI FIGURATI (G. A. Mansuelli) (Tavv. XXX-XLI), p. 487


MATERIALI PER UN «CORPUS » DELLA CERAMICA ETRUSCA: Vasi etruschi a figure nere della collezione Vagnonville del R. Museo Archeolog. di Firenze (A. Magi) (Tav. XLII-XLIV), p. 523


RIVISTA DI EPIGRAFIA ETRUSCA (G. Buonamici), p. 527


COMUNICAZIONI – AVVENIMENTI SCIENTIFICI
A. Minto – Attività dell’Istituto di Studi Etruschi (Tav. XLV), p. 553


RECENSIONI E REPERTORIO BIBLIOGRAFICO
A – Sez. I – Storia, Archeologia e Religione (Pallottino, Becatti, Devoto, Banti, Mansuelli, Pincelli, Moschella); B – Sez. II – Lingua, Epigrafia (Mansuelli) ; C – Sez. III. – Naturalistica (von Bissing, Rodolico) Pag. 559


Pubblicazioni ricevute in dono, p. 585


Necrologi (Ricci, Sogliano, Rellini), p. 587


INDICI
Indice delle tavole, p. 591
Indice delle figure nel testo, p. 593
Indice delle materie, p. 597