Studi Etruschi III – 1929

Anno di Edizione: 1929


Indice del volume III di Studi Etruschi


Indice delle abbreviazioni, p. 5


Parte I – Storia, Archeologia, Religione


P. Bosch-Gimpera, Le relazioni mediterranee postmicenee ed il problema etrusco (tavv. I-VI), p. 9


A. Taramelli, Sardi ed Etruschi (tavv. VII-X), p. 43


U. Formentini, Per la storia preromana del Pago (Pagus-Tularu?), p. 51


F. Magi, Etr. Tular, p. 67


A. Sogliano, Intorno alle antichissime cinte murali delle città etrusche e italiche, p. 73


E. Ciaceri, Influssi della civiltà italiota (Magna Grecia) sull’ Etruria nel secolo VI a. C., p. 83


A. Maiuri, Una necropoli arcaica presso Salerno e tracce dell’espansione etrusca nell’ agro picentino (tavv. XI-XII), p. 91


U. Ferraguti, Un armo di scavi a Vulci (tavv. XIII-XXI), p. 103


G. Q. Giglioli, L’ oinochoe di Tragliatella (tavv. XXII-XXVII), p. 111


F. Messerschmidt, Ein hellenistisches Grabgemälde in Tarquinia (tavv. XXVIII-XXX), p. 161


T. Ashby, La rete stradale romana nell’ Etruria meridionale in relazione a quella del periodo etrusco (tavv. XXXI-XXXIV), p. 171


S. Ricci, L’influsso etrusco sulla monetazione antica librale romana, (tavv. XXXV-XXXVII), p. 186


Parte II – Lingua – Epigrafia


B. A. Terracini, Su alcune congruenze fonetiche fra etrusco e italico, p. 209


E. Benveniste, Nom et origine de la déesse étrusque Acaviser, p. 249


G. Devoto, Rapporti onomastici etrusco-italici, p. 259


G. Devoto, aggiunte a St. Etr. Vol. II, p. 339 sg., p. 283


J. Schnetz, Etr. Capys, p. 285


V. Bertoldi, GAVA e derivati nell’ idronimia tirrena, p. 293


G. Bottiglioni, Elementi prelatini nella toponomastica corsa con particolare riguardo all’etrusco, p. 321


M. Hammarstroem, Etruskische lnschriften aus Chiusi, p. 333


Parte III – Naturalistica


A. R. Toniolo, Le condizioni fisiografiche della zona deltizia Arno-Serchio d1trante il periodo etrusco (tav. XXXVIII), p. 339


G. Merciai, Sulle condizioni fisiche del litorale etrusco tra Livorno e Civitavecchia, p. 347


N. Puccioni, Materiale antropologico da tombe Etrusche. Primo Inventario, p. 359


L. Cipriani, Statura e proporzioni degli arti in scheletri di tombe etrusche, p. 363


V. Baldasseroni, Gli animali nella pittura etrusca (tavv. XXXIXXLI), p. 383


N. Beccari, Caratteri strutturali dei manufatti etruschi di osso e di avorio (tavv. XLII-XLIV), p. 387


G. D’ Achiardi, L’industria metallurgica a Populonia, p. 397


W. Wrubel, Escavazione e separazione elettromagnetica delle scorie di ferro di fusione etrusca (tavv. (XLV-XLIX), p. 405


M. Passerini, Analisi chimica di alcuni manufatti metallici di età eneolitica provenienti dall’ antico territorio etrusco, p. 411


L. Parlati, Ricerche analitiche sulle ceramiche del periodo eneotico e villanoviano in Etruria, p. 413


V. Zanon, Le Diatomee dell’ambra, p. 423


Notiziario


Necrologio (Alfredo Ridolfì), p. 427


RASSEGNE E MONUMENTI


Carta Archeologica di Etruria. Supplemento ai fogli 120, 121, 129, 113, p. 455


Rassegna degli scavi e delle scoperte sul suolo d’ Etruria nell’anno 1928: A – Etruria Toscana e Umbria (E. Riesch); B – Etruria Laziale (G. Q. Giglioli); C – Etruria Campana (A. Maiuri), p. 457


Monumenti Etruschi nei Musei Italiani ed Esteri: Nuovi acquisti del R. Museo Archeologico di Firenze (Tav. L-LI) (A. Minto), p. 469


La tomba Chiusina di Fontecucchiaia ora al Museo Nazionale di Copenhagen (Tavv. LII) (G. Q. Giglioli), p. 473


Due Cippi Chiusini dell’Antiquarium di Monaco di Baviera (Tavv. Lm-LIV) (C. Carducci), p. 477


Materiali archeologici orientali ed egiziani scoperti nelle necropoli dell’antico territorio etrusco: I – Museo del Palazzo dei Conservatori: II Museo Gregoriano Etrusco del Vaticano. (Tav. LV) (W. F. von Bissing), p. 491




Rivista di epigrafia etrusca (1927-1928) (G. Buonamici), p. 497


Comunicazioni


L. Piotrowicz, Quelques remarques l’attitude de l’Etrurie pendant les troubles civils a la fin de la Republique Romaine, p. 515


F. Messerschmidt, Untersuchungen zur Tomba del Letto Funebre in Tarquinia (Tavv. LVI-LVIII), p. 519


– Orvieto. Necropoli Cannicella (Tavv. LIX-LXI), p. 525


G. Q. Giglioli, Curiosità archeologiche, p. 529


M. Pallottino, Saggio di commento a iscrizioni etrusche minori, p. 532


Pubblicazioni e avvenimenti scientifici


Repertorio bibliografico: A – Sez. 1. – Storia -Archeologia – Religione (Recensioni. Enciclopedie e lessici. Recensioni di altri periodici) R. Bianchi-Bandinelli; A. Neppi Modona. – B Sez. II -Lingua• Epigrafia (Recensioni) C. Battisti, p. 555


Libri e periodici ricevuti in dono (A. Neppi Modona), p. 572


Cambi continuativi di periodici e riviste con gli Studi etruschi (D. Diringer), p. 575


Congressi e avvenimenti scientifici


Il I Congresso Internazionale dei Linguisti all’Aja. 14 Aprile 1928 (A. Neppi Modona), p. 577


Il I Congresso Internazionale Etrusco, Firenze. Aprile-Maggio 1928 (A. N. M.), p. 577


Congresso Internazionale di Folk-Lore a Londra. Settembre 1928, p. 581


Convegno di studiosi a Cetona. Agosto 1928 (D. Diringer), p. 582


Il I Centenario dell’Istituto Archeologico Germanico. Berlino, Aprile 1929 (D. L.), p. 583


Le carte scientifiche di Gian Francesco Gamurrini (A. Neppi Modona), p. 584


Comitato permanente per l’Etruria


Elenco dei soci, p. 587


Indici, p. 695