Studi Etruschi IV – 1930

Anno di Edizione: 1930


Indice del volume IV di Studi Etruschi


Indice delle abbreviazioni, p. 5


Parte I – Storia, Archeologia, Religione


A. Minto, Le scoperte archeologiche nell’Agro volterrana dal 1897 al 1899, da appunti manoscritti di Gherardo Ghirardini (Tavv. I-IV), p. 9


F. Fr. Von bissing, Studien zur aeltesten Kultur Italiens. Die sardischen Bronzen und die aegyptischen Schirdanibilder (Tavv. V-VI), p. 69


A. Grenjer, L’Habitat villanovien, p. 87


E. Loewy, Daedalica Etruriae (Tavv. VII-IX), p. 97


L. M. Golini, Di un rilievo etrusco del Museo di Palermo (Tav. X), p. 101


G. Q. Giglioli, Un’anfora di bronzo inedita della necropoli di Orvieto, ora al Museo Archeologico di Firenze (Tavv. XI-XIV), p. 103


A. Callegari, Di una tomba scoperta a Prà di Este (Tavv. XV-XVI), p. 127


P.Ducati, La stele di Tombarelle nel Bolognese (Tav. XVII), p. 135


B. Pace, Nuove scoperte archeologiche nel Padule di Bientina (Tav. XVIII), p. 143


C. Anti, Il problema dell’arte italica (Tavv. XIX-XX), p. 151


Fr. Von duhn, Stadt und Land in Italien, p. 173


T. Tosi, Monumenti elbani dell’età di Adriano, p. 189


Parte II – Lingua – Epigrafia


M. Pallottino, Nuovi contributi alla soluzione del problema etrusco (dalle ultime note manoscritte di Alfredo Trombetti), p. 193


J. Schnetz , Ueber die Verbindung von Lettisch erms ” AFFE,, mit etr. αριμος, p. 217


G. Devoto, Contatti etrusco-iguvini, p. 221


C. Battisti, Aspirazione etrusca e gorgia toscana, p. 249


O. A. Danielsson, Zu zwei etruskischen Vaseninschriften, p. 255


M. Hammarstrom, Eine archaische etruskische Vaseninschrift, p. 261


G. Buonamici, Il cippo scolpito ed inscritto di S. Martino alla Palma (Tavv. XXI-XXII), p. 267


S. Conway, Sull’ iscrizione veneta (di χo · l · tano · s ·) trovata in Cadore, p. 287


Parte III – Naturalistica


R. Pampanini, Le piante nell’arte decorativa degli Etruschi (Tavv. XXIII-XXV), p. 293


G. Vitali, Gli attrezzi agricoli votivi di Talamone, p. 321


P. Aloisi, Sulla probabile provenienza delle serpentine nel coronamento dei cippi tombali etruschi, p. 327


M. De horatiis, Chiave d’acqua scoperta nel territorio volsiniese, p. 331


Notiziario


Necrologi (Trombetti, Von Duhn, Costanzi, Studniczka, Pedani, Corinti), pp. 337-342


Rassegne e monumenti


– Carta Archeologica d’Italia al 100. 000. Etruria – Supplementi (Banti, Nieri), p. 343


– Rassegna degli scavi e delle scoperte nel suolo d’Etruria nell’anno 1929: A. Etruria Tosco-Umbra (E. Riesch); B.  Etruria Laziale (G. Q. Giglioli), p. 347


Monumenti etruschi nei Musei italiani ed esteri: Nuovi incrementi ai Musei d’ Etruria (Tav. XXVI) (A. Minto), p. 355


Vaso di smalto di Caere e bronzetti etruschi del Museo Kestner di Hannover (Tavv. XXVII-XXVIII) (G. Q. Giglioli), p. 357


Il vaso volcente di Admeto e Alcesti della Bibliothèque Nazionale di Parigi (Tav. XXIX) (G. Q. Giglioli), p. 365


– Materiali archeologici orientali ed egiziani scoperti nelle necropoli dell’antico territorio etrusco. Seconda serie (Tav. XXX) – Rivista di epigrafia etrusca (G. Buonamici), p. 377


Comunicazioni


D. Levi, Le Grotte preistoriche delle Tane a Massa Marittima (Tavv. XXXI-XXXIII), p. 407


G. Q. Giglioli, Tre enigmatici bronzetti etruschi (Tav. XXXIV), p. 417


F. Messerschmidt, Inedita Etruriae (Tavv. XXXV-XXXVI), p. 421


A. Neppi Modona, Un gruppo di urne chiusine inedite, p. 431


Pubblicazioni e avvenimenti scientifici


Repertorio bibliografico: Sez. I (A. Neppi Modona), p. 435


Sez. II (C. Battisti), p. 441


Libri in dono – Cambi, 459


Congressi e avvenimenti scientifici, p. 463


Comitato permanente per l’Etruria, p. 464


Indici


Indice delle tavole, p. 467


Indice delle figure nel testo, p. 471


Indice delle materie, p. 475