A. Minto – Attività dell’ Istituto di Studi Etruschi, p. 383