A . Stenico: A proposito dei presunti « rilievi lunensi di arte ionicizzante », p. 365