Adriano Maggiani, Appunti sulle magistrature etrusche, pp. 95-137