C. BATTISTI – Toponomastica prelativa e storia degli stanziamenti umani della Valle di Fassa, p. 185