G. BERMOND MONTANARI, Nuova stele con motivi tratti dal repertorio orientale, p. 655