G. SPERONI – Ricerche su oggetti di piombo dell’ Etruria, p. 355