GIUSEPPE SASSATELLI, L’Etruria padana e il commercio dei marmi nel V secolo, p. 109