M. PASSERINI – Analisi chimica di alcuni campioni di ambre etrusche, p. 419