P. Aloisi, Sulla probabile provenienza delle serpentine nel coronamento dei cippi tombali etruschi, p. 327

SE04_21