Studi Etruschi XVI – 1942

Anno di Edizione: 1942


Indice del volume XVI di Studi Etruschi


INDICE DELLE ABBREVIAZIONI, p. 5


Parte I – Storia, Archeologia, Religione


A. TALOCCHINILe armi di Vetulonia e Populonia (Tavv. I-XI), p. 9


F. W. von BISSINGStudien zur ältesten Kultur italiens – IV Alabastra (Tavv. XII-XIII), p. 89


B. M. FELLETTI MAJStatuetta bronzea della necropoli spinetica (Tavv. XIV-XV), p. 197


N. ORSIUbicazione e ricostruzione dell’ara italico-etrusca, Contributi dalle Tavole Iguvine (Tav. XVI), p. 211


S. BASTIANELLIIl territorio tolfetano nell’antichità (Tavv. XVII-XVIll), p. 229


Parte II – Lingua – Epigrafia


G. BUONAMICIL’ interpunzione sillabica e di altre forme nell’etrusco, con particolare riguardo al periodo arcaico (VII-VI sec. a. C.), p. 263


B. GEROLASubstrato mediterraneo e latino, p. 345


C. BATTISTIAncora sul mediterraneo SALA e sui suoi possibili riflessi nell’etrusco, p. 369


V. COCCOLat. canthérius “cavallo castrato” e la nuova base mediterranea kant- «curva, rotondità», p. 387


M. L. BALBONIDenominazioni prelatine della ginestra, p. 403


G. DEVOTOProtolatini e tirreni, p. 409


L. LUN Due toponimi prelatini delle vicinanze di Bolzano: Sarentino e Tàlvera, p. 419


Parte III – Naturalistica


F. MALAVOLTILa stazione del Pescale (Modena) Scavi 1937-39 (Tavv. XIX-XXIV), p. 439


Notiziario


RASSEGNE E MONUMENTI


RASSEGNA DEGLI SCAVI E DELLE SCOPERTE avvenute nel territorio della R. Soprintendenza d’Etruria dal 1° luglio 1941 al 30 giugno 1942 (E. Riesch), p. 467


FORMA ETRURIAE


CARTA ARCHEOLOGICA D’ITALIA AL 100.000. Etruria: Stato dei lavori e supplementi ai fogli pubblicati (E. Scamuzzi), p. 469


CONTRIBUTI PER LA CARTA ARCHEOLOGICA ETRURIA


1) Di un recente trovamento archeologico nel territorio di Carmignano (E. Scamuzzi) (Tavv. XXV-XXVI), p.471


2) Un’ iscrizione romana inedita sul Monte Amiata (E. Lazzereschi), p. 475


EMILIA


Tombe etrusche alla fornace di San Cesario sul Panaro (Modena) (F. Malavolti) (Tav. XXVII), p. 489


MONUMENTI ETRUSCHI NEI MUSEI ITALIANI ED ESTERI 


1) Il R. Museo Archeologico di Castiglioncello (E. Riesch) (Tavole XXVIII-XXX), p. 519


2) Le statuette bronzee etrusche del R. Museo di Antichità di Parma (G. Monaco) (Tavv, XXXI-XXXIX), p. 531

MATERIALI PER UN SUPPLEMENTO AL “CORPUS” DEGLI SPECCHI ETRUSCHI FIGURATI (G. A. Mansuelli) (Tavv. XL-XLVI), p. 531


MATERIALI PER UN “CORPUS” DELLA CERAMICA ETRUSCA


Anfore etrusche a figure nere del R. Museo Archeologico di Firenze (A. Magi) (Tavv. XLVII-XLIX), p. 555


COMUNICAZIONI


F. RittatoreNecropoli eneolitica presso il Ponte S. Pietro nel Viterbese (Tavv. L-Ll), p. 557


U. CalzoniVaso biconico rinvenuto a Grotta Lattaia (Montagna di Cetona), p. 565


A. Minto, Il tempio etrusco di Belvedere ad Orvieto (Tav. LII), p. 569


AVVENIMENTI SCIENTIFICI


L ‘esplorazione scientifica Roselle e del territorio rosellano (A. M.), p. 573


Il R. Museo Archeologico di Siena (A. M.), p. 577


RECENSIONI E REPERTORIO BIBLIOGRAFICO


A – Sez. I – Storia, Archeologia e religione (Laviosa Zambotti, Mansuelli, Scamuzzi, Banti); B – Sez. II . Lingua, Epigrafia (Gerola), p. 579


Pubblicazioni ricevute in dono, p. 627


Necrologi (Solaini), p. 629


INDICI


Indice delle tavole, p. 633